Recensione del Vino Prosecco: orgoglio trevigiano

Vino Prosecco - Treviso

Prodotti Tipici Treviso - Prosecco, Radicchio

Con questo post voglio condividere la mia recensione del vino trevigiano per eccellenza: il Prosecco.

Gli autoctoni ne sono veramente orgogliosi; è il vino trevigiano per antonomasia ed ha il carattere più versatile che ci sia!
Si produce con con alcune varietà di vitigni locali: il più importante è il rustico e vigoroso Glera, poi (in piccola parte) i vari Verdiso, Perera, Bianchetta, Pinot e Chardonnay.
Le tipologie che ne scaturiscono sono: il tranquillo, il frizzante e lo spumante.

Il metodo classico di spumantizzazione è lo Charmat detto anche Martinotti, tramite il quale si producono le versioni: Brut, Extra Dry e Dry il cui appellativo dipende dalla concentrazione di zucchero ivi residuo dopo la fermentazione in autoclave.

Di colore giallo paglierino limpido e frizzante, si riconosce subito in virtù del caratteristico gusto-retrogusto amarognolo che ricorda immediatamente le botti, il fieno, la frutta secca con note di limone.

Il profumo è oltremodo uguale al sapore che si evidenzia per la propria secchezza.
Il prosecco è divenuto famosissimo come vino da aperitivo e per accompagnare momenti informali e spensierati, ma gli intenditori del luogo sanno esaltarne le potenzialità abbinandolo ai prodotti tipici del territorio trevigiano come il radicchio, la selvaggina e soprattutto i  funghi.
Un consiglio prezioso: da bere assolutamente scaraffato ;)

Share
recensione vino, veneto, vino , , ,

1 comment


  1. Pingback: Eventi e degustazioni Vino a Treviso | Primavera del Prosecco | il blog dell'oste

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>