Recensione del vino Moscato Liquoroso di Pantelleria

Vini Sicilia - Moscato Liquoroso

Vini Sicilia - Moscato Liquoroso

Se le giornate uggiose di novembre non sono tanto galvanizzanti, vi consiglio di fare solo un piccolo assaggio del vino moscato liquoroso di pantelleria: il suo carattere gentilmente rincuorante vi regalerà parte del tesoro organolettico che racchiude, ovvero il sentore immortale della stagione estiva.

Prodotto nell’isola di pantelleria da tempi immemorabili con le migliori selezioni di uve Moscato di Alessandria o Zibibbo; svela al calice un armonico color giallo oro con intense sfumature verde smeraldo ed un soave profumo d’ agrumi, rose, gelsomino ed uva passa.

Il bouquet è assai elegante ed ammalia il consumatore in virtù del fatto che riporta nuances dei proverbiali prodotti di questi luoghi e la cosa è possibile data la singolare qualità del terreno, l’ottima pressione atmosferica che fa maturate le uve in maniera graduale, ed ovviamente il clima mite dovuto alla presenza del mare.

Il sapore è infatti concreto e rotondo, di uva calda appena colta, dolcissime note minerali e… meringa, con impercettibili sfumature di fiori primaverili quali la violetta.

E’ canonicamente abbinato alla pasticceria,tra cui è famoso lo sposalizio con l’autoctona cassata; io però voglio sfatare questo luogo comune! Non sarà certo congeniale come vino a tutto pasto, ma è ottimo se abbinato a salumi ed insaccati di ogni tipo, nonchè a formaggi piccanti e ciò lo rende perfetto per incontri speciali quali vernissages! Notevole, che ne dite? [foto]

Share
recensione vino, sicilia , , , ,

1 comment


  1. Pingback: Recensione del vino Moscato Liquoroso di Pantelleria

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>