Vino Franciacorta Extra Dry: garanzia di intense emozioni

Vino FranciacortaQuando parliamo di Franciacorta intendiamo la rinomata zona del Nord Italia, ma ci riferiamo anche ad un metodo di produzione, ossia il metodo classico della rifermentazione in bottiglia.

Ma quando pensiamo in particolare al vino Franciacorta, pensiamo soprattutto ad una promessa, una garanzia di qualità e piacere.

Abbiamo già nominato le diverse varianti del Franciacorta, ma se posso scegliere la mia preferita è senza dubbio il Franciacorta Extra Dry. Il più morbido tra le bollicine in casa Franciacorta, prodotto con un uvaggio al 100% Chardonnay, ti conquista con il suo gusto delicato e morbido, ma sempre intenso.

La sua produzione avviene tramite un affinamento per 6 mesi in botti di acciaio e barriques ed ha una gradazione alcolica del 13%, con un’ottima struttura persistente ed intensa.

Al di là di queste annotazioni tecniche, io non riesco a non farmi conquistare ogni volta dal suo perlage intenso e da quel sapore tipicamente fruttato, che si mescola alla perfezione con una punta di miele.

Viene tipicamente indicato per un fine pasto pregiato, ma io non lo disdegno neppure per un raffinato aperitivo con verdure al forno e stuzzichini salati. ;)

Share
lombardia , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>